Brera social forum

Foto di Simona Bodo

Con Brera social forum la Pinacoteca intende avvicinare la fascia di pubblico meno presente, quella tra i 20 e i 40 anni, mettendo a disposizione tramite una piattaforma web accessibile dal sito istituzionale uno spazio virtuale per la discussione e lo scambio di materiali, tradizionali e non (brevi commenti, tweet, narrazioni, immagini, files audio o video), sul patrimonio del museo, che potrà sfociare nella produzione di nuovi sussidi didattici condivisi per la visita.
Tra i destinatari del progetto è compreso il personale del museo, che sarà parte attiva nel social forum e nelle attività proposte. Con l’obiettivo di favorire l’inclusione sociale e una maggior partecipazione culturale il progetto prevede una formazione specifica per il personale, dedicata alla produzione di percorsi narrativi. Partendo dalla convinzione che il museo è un contenitore di storie e che al visitatore si deve fornire un’offerta culturale più creativa e partecipata, le narrazioni delle opere d’arte arricchiscono la lettura storico-artistica con racconti di taglio personale, che scaturiscono da una risonanza emotiva ed emozionale e a loro volta determinano un approccio al patrimonio più sentito e personale.
 
Il progetto è stato selezionato dalla Direzione generale per la Valorizzazione del Patrimonio culturale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali per migliorare la fruibilità e la comunicazione dei musei e dei siti archeologici.

Presentazione di Brera Social Forum: il 17 maggio 2014 in occasione dell’International Museum Day.

 

Vai all'inizio della pagina